Montesilvano, lavori all’asilo di via Vestina

Montesilvano, lavori all’asilo di via Vestina dopo l’allarme lanciato dai genitori per le numerose crepe riscontrate sui muri dell’edificio. La situazione è più critica nei bagni, dove i cedimenti sono iniziati dopo l’ampliamento della scuola.

Ci sono quelli che chiedono verifiche agli scuolabus, accade a San Vito, e ci sono quelli preoccupati per la tenuta dell’edificio scolastico, perché è ovvio che quando si tratta di figli i genitori vigilano con la massima attenzione, anche alla luce di tante sciagure dovute all’imprudenza o ad allarmi sottovalutati. Questa volta la rabbia è quella delle famiglie di Montesilvano, in particolare quelle i cui figli frequentano l’asilo di via Vestina ospitato nell’ex stazione Fea. A preoccupare i genitori dei bimbi di Villa Carmine sono le condizioni strutturali dell’edificio, interessato da crepe che ogni giorno sembrano più profonde. La questione è già stata sottoposta all’attenzione della preside, Carla Zazzara, la quale ha girato l’allarme all’assessore all’edilizia scolastico del Comune di Montesilvano, Maria Rosaria Parlione. L’assessore a sua volta ha rassicurato tutti, personale scolastico e famiglie, precisando che a breve inizieranno i previsti lavori di restauro sulla facciata esterna dell’edificio.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, lavori all’asilo di via Vestina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*