Asilo a Teramo, cuoca denunciata per falso allarme bomba

asili-nido

Per il falso allarme bomba in un Asilo a Teramo, le indagini dei carabinieri ad una svolta: sarebbe stata una cuoca.

I carabinieri di Teramo, diretti dal maggiore Riziero Asci, hanno denunciato per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio una cuoca dell’asilo di Teramo “La Mongolfiera”, in merito al recente falso allarme bomba con evacuazione che ha interessato la scuola. Si tratta di una 34enne che sarebbe indagata anche per altri episodi sospetti avvenuti nella scuola dell’infanzia dove la cuoca lavora per una ditta il appalto del servizio di refezione.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Asilo a Teramo, cuoca denunciata per falso allarme bomba"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*