Arrosticino record a Civitella Casanova: 10 metri!

L’Abruzzo batte nuovamente il Piemonte nella sfida all’arrosticino record. A Civitella Casanova superati i 10 metri per tornare nel guinness dei primati.

C’erano rimasti male per lo spiedo-super arrostito lo scorso aprile nel quartiere Vanchiglietta di Torino. A Civitella Casanova si sono subito ripresi lo scettro del primato. In piazza è stato preparato, cotto e servito un arrosticino da ben 10 metri e 13 centimetri di lunghezza. 130 chili di carne su un ceppo di oltre 13 metri.

Condottiero e chef Marco D’Antuono del ristorante Macalusa, con uno staff di appassionati vestini. Rispettate tutte le regole dell’arrosticino abruzzese: dal lungo ceppo in legno, ricavato da un unico arbusto, il disosso e il taglio della carne di due pecore in pubblico secondo la giusta proporzione ed alternanza di grasso e magro. Poi la cottura e la… degustazione collettiva.

 

Il video

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Arrosticino record a Civitella Casanova: 10 metri!"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*