Arrestato spacciatore a Pescara: cocaina per la “movida”

Pronto a spacciare a Pescara cocaina e marijuana destinati alla movida nel centro storico. Pusher arrestato dai Carabinieri.

L’arresto è avvenuto la notte scorsa. S.D.F, 30enne, pescarese, è stato intercettato mentre a piedi, da piazza Alessandrini, si stava dirigendo nel cuore di Pescara Vecchia. I Carabinieri del NOR notata la poca tranquillità del giovane, hanno deciso di approfondire l’accertamento, perquisendolo. I Carabinieri hanno trovato in tasca dapprima un involucro contenente alcuni grammi di marijuana, e poi una scatola di plastica con 19 dosi di cocaina, pronte per essere spacciate per lo “sballo” del weekend. Anche in questo fine settimana i militari hanno intensificato i controlli antidroga tenendo sotto la lente di ingrandimento le zone più sensibili della movida pescarese. Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Arrestato spacciatore a Pescara: cocaina per la “movida”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*