Ancora mare inquinato a Pescara. Nuovi divieti

Balneazione PescaraPescara-divieto-balneazione

L’estate è finita ma c’è ancora mare inquinato a Pescara. Nuovi divieti a Fosso Pretaro e Via Balilla. Spostata una gara dei Giochi del Mediterraneo.

L’Arta ha comunicato oggi le analisi fatte su tutto il litorale cittadino di Pescara con la “non conformità” delle acque di balneazione nei punti di campionamento in prossimità di via Balilla e via Mazzini, e del campionamento all’altezza di Fosso Pretaro.

Pertanto il sindaco Marco Alessandrini ha emesso ordinanza di divieto temporaneo della balneazione con la conseguente apposizione dei cartelli nelle aree interessate che vanno dal Porto canale fino all’altezza dello stabilimento 4 Vele.

Analoga ordinanza è stata emessa per Fosso Pretaro dal Sindaco di Francavilla Antonio Luciani.

“Tale situazione ha determinato la necessità di rivedere lo svolgimento della gara di Aquathlon prevista per domenica 6 presso lo Stadio del Mare – illustra il vice Sindaco Enzo Del Vecchio – che per forza di causa maggiore si svolgerà presso la spiaggia libera fra gli stabilimenti balneari Naiadi e Hawai, dove insieme ai delegati della Federazione nazionale e Internazionale dei Giochi, i responsabili tecnici dell’organizzazione del Comitato dei Giochi, il maggiore Matteo Silvestris della Polizia Municipale e il direttore del dipartimento Tecnico Tommaso Vespasiano, abbiamo già fatto un sopralluogo per approntare tutte le fasi operative per lo spostamento di tale disciplina che si svolge su un percorso di corsa-nuoto-corsa. A tale proposito si ringrazia per la disponibilità i titolari degli stabilimenti interessati che si sono subito messi a disposizione per questo cambio di programma repentino”.

 

Questi sono gli ultimi dati ARTA di Pescara

…e di Francavilla

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ancora mare inquinato a Pescara. Nuovi divieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*