Ancarano, circensi arrestati per tentato furto

carabinieri1

Ad Ancarano due circensi stavano per rubare in una casa. Messi in fuga da una ragazza che era all’interno, sono stati acciuffati dai carabinieri.

I carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata hanno rintracciato ad Ancarano e arrestato in flagranza di reato, due cittadini rumeni – circensi, Voican Sebastian, del 1989 e Avramescu Raul Florentin del 1971. Secondo la ricostruzione dei militari, alle 18.00 circa di ieri, ad Ancarano, durante il giro per la distribuzione ed affissione di materiale pubblicitario per l’arrivo nei prossimi giorni di un noto circo, i due hanno compiuto una effrazione della porta d’ingresso di un’abitazione privata nel centro di Ancarano. Uno è entrato nell’appartamento, mentre il complice fungeva da palo, inconsapevole del fatto che dentro vi fosse la figlia 28enne del proprietario. Il ladro ha preso di mira un portafoglio contenente 400 euro circa. La ragazza, attratta dal rumore fatto per forzare la porta si è portata verso l’ingresso trovandosi faccia a faccia con il ladro, e si è messa ad urlare per attirare l’attenzione di qualche altro familiare. A quel punto, il malvivente ha lasciato i soldi e si è dato alla fuga in compagnia del complice. La ragazza, seppur agitata, non si è persa d’animo ed ha subito chiamato il 112. Grazie alla prontezza dell’operatore che ha immediatamente indirizzato la pattuglia dei carabinieri verso la via di fuga dei malviventi, è stato possibile bloccare il furgone con i due a bordo che sono stati, pertanto, arrestati.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Ancarano, circensi arrestati per tentato furto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*