Altri sequestri in spiaggia a Montesilvano

Merce venduta abusivamente: nuovi sequestri in spiaggia a Montesilvano.

Continua senza sosta, l’attività di controllo della polizia locale di Montesilvano sul fronte del contraso all’abusivismo commerciale, con l’ennesimo intervento sull’arenile montesilvanese, all’altezza di Via Lucania. In seguito ad uno dei momenti di pattugliamento, la polizia ha proceduto al sequestro oltre che di 466 costumi da bagno, anche della struttura metallica su ruote con la quale avveniva la vendita. Il venditore abusivo, alla vista degli agenti, si è dato alla fuga.

«Un plauso agli agenti della polizia locale. – dichiara l’assessore Valter Cozzi – Sono sinceramente soddisfatto di come presidino il territorio di Montesilvano. Nonostante l’endemico problema della carenza del personale che purtroppo affligge gli enti locali da qualche anno, gli uomini della polizia locale stanno svolgendo il loro lavoro con grande professionalità e determinazione, ridando dignità alla comunità montesilvanese, dimostrando con i fatti che è possibile vivere in una città in cui si ha a cuore sicurezza e legalità»

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Altri sequestri in spiaggia a Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*