Alla Asl di Pescara si rompe il radiatore e saltano le visite

Un guasto ad un radiatore allaga la palazzina della Asl di Pescara. Ferme ieri le vaccinazioni e le visite mediche.

Evacuato ieri mattina a Pescara lo stabile della Asl di Pescara (ingresso da Via Paolini) adibito alle vaccinazioni e alle visite di idoneità sportiva, con gli utenti che avevano prenotato le prestazioni costretti a fare dietrofront, a causa della inagibilità dei locali. La causa è la rottura di un radiatore verificatasi nella notte tra mercoledì e giovedì, che ha allagato le stanze e ha creato infiltrazioni di acqua nella muratura. Coinvolti i reparti di Medicina dello Sport (dove l’acqua è finita sui macchinari danneggiandoli), il dipartimento di epidemiologia dove si fanno le vaccinazioni e medicina del lavoro. Soltanto ieri mattina all’apertura della palazzina ci si è resi conto del danno, e pertanto l’attività è stata sospesa per consentire le operazioni di ripristino della fruibilità degli spazi. Nella mattinata di oggi la ripresa delle vaccinazioni, mentre è ancora in corso la stima dei danni.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Alla Asl di Pescara si rompe il radiatore e saltano le visite"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*