Albanese arrestato per stalking a Giulianova

stalking

Trentenne albanese arrestato per stalking a Giulianova: perseguitava l’ex convivente

Una misura di custodia cautelare degli arresti domiciliari è stata eseguita dalla Polstrada di Giulianova su ordine del Tribunale di Teramo, a carico di un 30enne albanese per stalking nei confronti della ex convivente. Secondo quanto appurato dagli investigatori continui erano gli atti “persecutori” gia’ dal 2014, quando era stato sottoposto alla misura di divieto di avvicinamento alla donna. Nonostante cio’ l’uomo non avrebbe desistito, al punto che il giudice competente aveva disposto l’aggravamento della misura con custodia cautelare in carcere. Successivamente, nel 2016 veniva ripristinata la misura del divieto di avvicinamento. Nei giorni scorsi l’uomo avrebbe reiterato ancora violenti comportamenti nei confronti della sua ex, anche con minacce di morte. I fatti sono stati denunciati dalla vittima ai poliziotti del distaccamento polstrada e il giudice del Tribunale di Teramo ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari che e’ stata eseguita nel pomeriggio di ieri.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Albanese arrestato per stalking a Giulianova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*