Alba Adriatica: ubriaco maltratta cane e molesta passanti

 

Ad Alba Adriatica la polizia ha denunciato un uomo ubriaco per aver maltrattato un cane e molestato i passanti.

All’arrivo degli agenti, l’uomo, palesemente ubriaco, è stato sorpreso nella centralissima via Marconi a molestare i passanti e a maltrattare un cane di razza maltese che faceva roteare in aria, utilizzando il guinzaglio dell’animale a mo’ di lazzo, mettendo a rischio la vita del cagnolino.

Alla polizia l’uomo ha rifiutato di fornire le proprie generalità, iniziando a spintonare gli operatori. Dopo essere stato immobilizzato, è stato condotto in questura per gli accertamenti necessari, risultando sprovvisto di documenti. E’ stato pertanto denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e maltrattamento di animali.

Il cagnolino, vittima dei maltrattamenti, è stato portato all’ospedale veterinario per essere curato; la proprietaria è risultata essere la madre deceduta dell’uomo denunciato. Il piccolo maltese, di nome Ciuffo, in attesa di una struttura che possa ospitarlo, è stato affidato alla Asl.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica: ubriaco maltratta cane e molesta passanti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*