Aggredisce carabinieri, senegalese arrestato a Roseto

carabinieri-notte11

Senegalese arrestato a Roseto: ad un controllo reagisce aggredendo i carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri di Roseto hanno arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, un senegalese di 32 anni sprovvisto di permesso di soggiorno, senza fissa dimora e gravato da precedenti penali. A richiedere l’intervento dei militari il titolare di un bar della riviera, in quanto l’uomo stava disturbando insistentemente clienti e passanti. Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti, il senegalese ha dato subito in escandescenze, scagliandosi con violenza contro i militari, che dopo una breve colluttazione, sono riusciti a bloccarlo arrestandolo. In caserma il 34enne ha continuato ad assumere un atteggiamento violento, rifiutandosi di fornire le generalità. I militari sono giunti alla sua identificazione solo in serata e grazie all’esame delle impronte digitali. Durante le fasi dell’arresto, due carabinieri hanno riportato lesioni lievi giudicate guaribili in sette giorni.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Aggredisce carabinieri, senegalese arrestato a Roseto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*