Aeroporto: polemica Pd-M5s, le precisazioni di D’Alessandro

aeroporto

Aeroporto: nessuna procedura è stata avviata dalla Commissione Europea a seguito dell’interrogazione parlamentare, presentata lo scorso gennaio dall’eurodeputata pentastellata abruzzese Daniela Aiuto, che chiedeva se i finanziamenti della regione Abruzzo alla Saga potessero individuarsi come aiuti di Stato o se piuttosto fossero da considerarsi come mala gestione delle risorse pubbliche.

Tuttavia le polemiche non sono mancate, soprattutto sui social, dove la notizia è rimbalzata di profilo in profilo a colpi di post e tweet. La disputa si è accesa soprattutto tra il governatore D’Alfonso e i pentastellati regionali. Con una fin troppo facile e scontata ironia, l’eurodeputata ribattezzata “Ostacolo” è finita al centro delle polemiche; in sua difesa la consigliera regionale del M5s, Sara Marcozzi, fa notare che le interrogazioni nascono dall’osservazione che forse si stavano dando troppi soldi a Ryanair per il mantenimento dello scalo abruzzese.

Oggi, intanto, è arrivata la risposta ufficiale del Partito Democratico che in conferenza stampa è tornato ad attaccare l’operato della Aiuto, accusata di remare contro la propria Regione, come ribadito dal consigliere Camillo D’Alessandro.

Leggi anche: No aiuti di stato all’aeroporto d’Abruzzo: polemica D’Alfonso-M5s

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Aeroporto: polemica Pd-M5s, le precisazioni di D’Alessandro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*