A24 e A25: pedaggi autostrade, verso uno sconto del 20%

Rincaro pedaggi autostrade 24 e 25: verso uno sconto del 20% in favore degli utenti per un finanziamento alle Regioni Abruzzo e Lazio.

E’ quanto è emerso dall’incontro, che si è svolto questa mattina a Roma tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e le Regioni Abruzzo e Lazio, convocato per individuare un primo rapido intervento in grado di ridurre l’aumento del pedaggio autostradale, che dallo scorso primo gennaio è stato avviato dalla Società Strada dei Parchi, che gestisce le autostrade 24 e 25. La prima soluzione individuata è stata quella di un finanziamento diretto delle due Regioni Abruzzo e Lazio per applicare lo sconto del 20% in favore degli utenti dell’infrastruttura.

Dopo questo primo provvedimento, il confronto fra il Governo, i Ministeri dei trasporti e delle finanze e il concessionario continuerà per definire un nuovo piano economico e finanziario.

La Regione Abruzzo intanto sta lavorando per determinare l’abbattimento totale dell’incremento del pedaggio, subito dai cittadini e dalle imprese e ritenuto insostenibile anche da parte degli enti.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "A24 e A25: pedaggi autostrade, verso uno sconto del 20%"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*