A L’Aquila progetto contro cyberbullismo

Fa tappa anche a L’Aquila il progetto contro il cyberbullismo promosso dalla Polizia di Stato con Unieuro e patrocinato dalla Camera dei Deputati.

La campagna di sensibilizzazione, partita da Roma, prevede la proiezione del docufilm #cuoriconnessi, presso l’Auditorium della Guardia di Finanza. Al film proiettato in viale Fiamme Gialle assisteranno circa 500 studenti, in rappresentanza di 6 scuole della provincia. All’evento sarà presente l’autore, Luca Pagliari, che spiegherà ai ragazzi l’importanza delle parole in tutte le loro sfumature, con filmati e testimonianze dirette.

“L’obiettivo è fornire alla platea consigli utili per un uso consapevole e responsabile della tecnologia, dagli smartphone, ai pc, ai tablet, per far comprendere le conseguenze che questo fenomeno può generare nella vita di un ragazzo: i messaggi, le immagini e i video caricati in rete oggi, si diffondono in maniera incontrollata e restano presenti nel web per sempre, creando problematiche che in alcuni casi possono avere anche conseguenze drammatiche. L’iniziativa non lancia accuse, ma vuole offrire uno spunto di riflessione per avviare importanti considerazioni sul peso delle parole, sul loro valore e sulla loro potenza, ma anche sulle responsabilità degli adulti”.

La campagna, oltre a Roma, ha fatto tappa a Milano, il 10 ottobre, per poi proseguire a L’Aquila, Bologna, Reggio Calabria, Verona e Torino. Nel capoluogo abruzzese parteciperanno all’iniziativa gli studenti dell’Istituto “Mazzini–Patini”, del Liceo Scientifico “Bafile”, dell’Itis “Amedeo D’Aosta”, dell’Istituto di Istruzione “G. Galilei”, del Liceo Classico e del “Dante Alighieri”. Ulteriori informazioni sono reperibili al sito nocyberbullismo.it.

Di seguito un prospetto riassuntivo dei dati dal 1° gennaio 2015 al 30 settembre 2016:

dati-cyberbullismo-b

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "A L’Aquila progetto contro cyberbullismo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*