A Giulianova torna il 17° festival internazionale delle bande

La 17^ edizione del festival internazionale di bande musicali torna anche quest’anno a Giulianova dal 1° al 5 giugno.

Organizzata dall’associazione culturale “Padre Candido Donatelli”, la manifestazione è patrocinata da: Anbima, associazione leader nel panorama italiano bandistico; presidenza Consiglio dei Ministri; ministero dei beni delle attività culturali e del turismo; rappresentanza in Italia della Commissione Europea; Regione Abruzzo; Rai Abruzzo; Città di Giulianova; DMC Hadriatica; fondazione Tercas; università degli studi di Teramo.

“Il nostro Festival è nato da una grande passione per la musica da bande e ogni anno vi partecipano numerose gruppi musicali di grande qualità, tanto che l’evento è entrato nel circuito delle manifestazioni internazionali dedicate al settore”, ha dichiarato Mario Orsini, presidente del comitato organizzatore. “Oggi il festival di Giulianova è un appuntamento culturale molto conosciuto, in grado di richiamare il grande pubblico che ha l’opportunità di avvicinarsi al mondo delle bande attraverso uno spettacolo unico nel suo genere”.

“L’Abruzzo e l’Italia hanno una grande tradizione di musica per bande e grazie al nostro festival la passione dei più giovani cresce e con essa la conoscenza di un patrimonio di inestimabile valore”, ha aggiunto Gianni Tancredi, vice presidente del comitato organizzatore.

Sono oltre venti le bande coinvolte nel programma della manifestazione, tra concerti, sfilate, evoluzioni e caroselli. Molti gruppi sono accompagnati da majorettes con costumi tipici delle nazioni di appartenenza.

Tra le novità dell’odierna edizione, oltre alla sezione bande internazionali, è prevista anche una sezione di concorso dedicata alle bande italiane. Inoltre dal 4 al 5 giugno si terrà il primo Mediterranean Gran Prix, campionato internazionale organizzato dall’Anbima con la preziosa partnership della MWF (Majorettes sport Word Federation), che prevede le qualificazioni per i campionati europei e mondiali MWF 2016 per i gruppi Anbima.

Con il festival internazionale di bande musicali di Giulianova si rinnova una tradizione antica, animata da giovani musicisti che hanno studiato presso conservatori e associazioni culturali. Ogni anno il festival ospita gruppi musicali provenienti dai cinque continenti e bande militari di Stato italiane (fanfara carabinieri a cavallo, polizia di Stato, marina militare, fanfara brigata taurinense, bersaglieri brigata Garibaldi) e anche estere (banda VI flotta americana, banda della Nato, banda militare di Odessa -Ucraina, orchestra principale dell’armata bulgara, bande militari di Estonia e Lituania, banda musicale esercito Moldavia, banda cornamuse marina francese, banda dei cadetti di Mosca, banda musicale delle forze della difesa del Bahrain).

L’ingresso agli spettacoli è gratuito.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "A Giulianova torna il 17° festival internazionale delle bande"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*