A Bolzano cartoline d’epoca d’Abruzzo in mostra

Cartoline d’epoca d’Abruzzo in mostra a Bolzano: immagini pregiate realizzate nei primi anni Sessanta.

L’esposizione è stata curata dalla Libera Associazione Abruzzesi Trentino Alto Adige, nell’ambito delle attività culturali della stessa, ed è stata allestita a Bolzano presso la sede dell’associazione dal primo maggio al 16 appena scorso, dal presidente Sergio Paolo Sciullo della Rocca, Paolo Lucci, Vittorio Ambrosini e Gabriele Di Lorenzo.

Si è trattato di una mostra di cartoline postali a colori, inerenti l’Abruzzo, realizzate per lo più nei primi anni sessanta: tra le più ammirate quella di Trimboli di Pescara.

I numerosi visitatori hanno potuto ammirare i costumi tradizionali abruzzesi sul fronte delle cartoline; sul retro i francobolli, i timbri di annullo, gli indirizzi del destinatario e i messaggi del mittente conferiscono alla cartolina una valenza di documento storico. Di grande suggestione sono risultate le cartoline dipinte a mano negli anni dell’immediato dopoguerra: degli autentici capolavori che hanno anticipato l’avvento della cartolina a colore.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "A Bolzano cartoline d’epoca d’Abruzzo in mostra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*