Frecciarossa a Pescara, debutto con ritardo

frecciabianca

Il Frecciarossa a Pescara ha appena iniziato il suo percorso, ma se il buon giorno si vede dal mattino allora c’è di che preoccuparsi, visto il ritardo accumulato nella seconda giornata.

Sono bastate poche ore per mutare il colore delle prospettive di viaggio da e per la stazione di Pescara, diventate da rosee a nere. Il Frecciarossa di oggi diretto a Bari e in transito a Pescara ha accumulato ben 140 minuti di ritardo. Il treno sarebbe dovuto arrivare alle 11.51, ma a causa di un guasto è stato necxessario procedere ad una riparazione. Quello di oggi era il secondo giorno per il Frecciarossa, dopo il ripristino del collegamenti. Le Ferrovie ha spiegato che il guasto, occorso pochi minuti dopo la partenza del treno da Milano, avrebbe richiesto una lunga riparazione, e pertanto si è preferito trasferire i viaggiatori su un altro treno. Intanto, a Pescara, tra i passeggeri in attesa infuriati per il ritardo, c’è stato che ha annullato il biglietto e chi ha ripiegato su un treno alternativo.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Frecciarossa a Pescara, debutto con ritardo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*