Pescara, a Fontanelle spaccio notturno

Pescara, ennesimo episodio inquietante nel quartiere Fontanelle. Domenico Pettinari, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, ha raccontato quanto accaduto la notte scorsa in via Caduti per Servizio.

Secondo la segnalazione ricevuta da una residente del quartiere, un condomino avrebbe trascorso la notte spacciando droga fino all’alba, dopo che i clienti, tossicodipendenti avevano suonato a tutti i campanelli del citofono per farsi aprire il portone e rintracciare il pusher. Un altro episodio riferito da Pettinari riguarda un pluripregiudicato, sempre della zona, che avrebbe minacciato alcuni cittadini diffidandoli a frequentare l’associazione Insieme per Fontanelle, impegnata da anni per il ripristino della legalità. Solo pochi giorni fa, su invito di Pettinari e dei cittadini, il sindaco di Pescara Marco Alessandrini si era recato nel quartiere e aveva incontrato i cittadini esasperati. Pettinari ha più volte sollecitato interventi anche riguardo alle 30 occupazioni abusive di alcune case di via Caduti per Servizio:

“Non si sa ancora nulla e quei pochi sfratti concordati dopo le mie innumerevoli pressioni nei confronti dei vertici dell’ATER non si vedono partire . Qui serve subito una unità mobile di polizia h24 perché quando, alcuni anni fa, ci misero la pattuglia fissa, non si muoveva più foglia”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Pescara, a Fontanelle spaccio notturno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*