Asl Teramo, in arrivo il concorso Oss

ASL-Pescara-invalidità-civile

Asl Teramo, in arrivo il concorso Oss, ma i posti sono solo 50. Gli aspiranti al posto di operatore sanitario presso la Asl teramana potrebbero essere molti di più, anche 5000.

Se non è un terno al lotto poco ci manca. Il concorso per operatore socio-sanitario che a breve verrà bandito dalla Asl di Teramo si preannuncia con numeri imbarazzanti: 5000 a 50, 5000 come le domande in arrivo ipotizzate, 50 come i posti disponibili. Ennesima dimostrazione di come – a fronte di timidi segnali di ripresa – la soluzione della crisi occupazionale tardi ancora ad arrivare. Dunque se, come si prevede sulla base del precedente concorso pescarese, arriveranno migliaia di domande per appena 50 posti, è chiaro che un tale flusso di richieste richiederà misure straordinarie e tecnologicamente sofisticate. Come l’apposito software di cui l’azienda sanitaria si sta dotando non solo per gestire le domande, ma anche per avviare una sorta di preselezione. Niente più scartoffie dunque, solo domande online per un concorso già molto atteso e che dovrebbe essere bandito entro un mese, come confermato dal direttore generale della Asl di Teramo, Roberto Fagnano. I posti autorizzati dalla regione per la Asl teramana sono 80, ai quali però vanno sottratti 24 nuovi operatori socio-sanitari in mobilità da altre Asl e in servizio sul territorio. Al concorso potranno partecipare anche i lavoratori precari già operativi con contratto a tempo determinato. Attesa più lunga invece per il concorso degli infermieri, al momento non ancora in vista all’orizzonte sanitario.

Sii il primo a commentare su "Asl Teramo, in arrivo il concorso Oss"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*