Abruzzo, due incendi anche nel pescarese

incendio1

In Abruzzo, due incendi anche nel pescarese: a Caramanico e a Torre de’ Passeri bruciati nella notte diversi ettari di vegetazione.

Il forte vento di garbino delle ultime ore ha riportato in primo piano l’emergenza incendi anche nel territorio della provincia di Pescara. I Vigili del fuoco sono stati impegnati tutta la notte nello spegnimento di due roghi; il primo, nella zona di Caramanico, è divampato in località San Tommaso, dove sono andati in fumo circa 15 ettari di bosco e sottobosco. Le squadre di pompieri intervenute sono quelle di Alanno, oltre alla protezione civile, a diversi volontari e agli uomini del Corpo Forestale dello Stato. L’incendio è iniziato nella serata di ieri, intorno alle 21.30, ed è andato avanti fino alle 5 del mattino. Il secondo rogo ha investito la strada provinciale che da Torre de’ Passeri porta a Pietranico, tra le contrade Civetta e Vallocchie, dove sono bruciati 20 ettari di sterpaglie. Le fiamme, alimentate dal vento, hanno lambito anche alcuni terreni coltivati, per fortuna senza case nelle vicinanze. Sul posto ci sono i Vigili del fuoco di Alanno, chiamati ad un superlavoro, i volontari di Popoli e gli uomini della forestale, in azione dall’una della notte scorsa. A Torre l’incendio è ancora in corso prosegue l’azione dei Vigili del fuoco, la situazione viene monitorata anche dagli uomini della Polizia municipale.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, due incendi anche nel pescarese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*