Francavilla al mare, una donna scippata per l’orologio

Francavilla al mare, una donna scippata per l’orologio è stata costretta  a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Erano circa le 21.00 quando la donna, residente a Francavilla la mare, è uscita di casa per portare a spasso il cane. Dopo aver percorso un tratto di viale Nettuno fino alla stazione è tornata verso casa, sempre con il cane al guinzaglio. Lungo la via ha notato alcuni giovani vicino a dei motorini parcheggiati nei pressi di una pizzeria. La donna ha continuato il suo percorso ma, proprio quando era già arrivata a casa, dietro di lei è arrivata una persona che, scesa dal motorino e con il casco in testa, l’ha aggredita e ha tentato di strapparle l’orologio dal polso. Lo scippatore ha puntato dritto all’orologio, come se ne conoscesse il valore: alcune migliaia di euro. Alla reazione istintiva della donna, è scesa dal motorino anche una seconda persona, dapprima rimasta a bordo. La donna ha tentato divincolarsi e anche di proteggere il cane, ricevendo per tutta risposta botte e insulti da parte dei due aggressori, i quali una volta arraffato il prezioso orologio l’hanno spinta al suolo e si sono dati alla fuga risalendo sullo scooter. La strada era pressoché deserta, la donna si è rialzata, ha raggiunto la sua abitazione, vicinissima al luogo dell’aggressione, poi è stata portata dal marito al pronto soccorso, dove ha ricevuto assistenza sia per lo choc subito che per le ferite e le lacerazioni riportate. Il fatto è stato denunciato, e sembra che non sia l’unico episodio del genere avvenuto a Francavilla negli ultimi tempi.

Sii il primo a commentare su "Francavilla al mare, una donna scippata per l’orologio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*