Rocca di Mezzo, fa legna nel bosco e muore schiacciato dal trattore

Rocca di Mezzo, fa legna nel bosco e muore schiacciato dal trattore. E’ accaduto in località Coppone, dove un novantenne si era recato per caricare tronchi di rovere sul mezzo.

Aveva appena finito di caricare la legna sul trattore, operazione che compiva da solo nonostante i sui 90 anni, ma ieri qualcosa è andato storto. Sembra che i vestiti dell’anziano si siano impigliati nel pianale del trattore e l’uomo ha finito per essere schiacciato dal mezzo. E’ morto così Antonio Valente, di Rocca di Mezzo, mentre caricava il legname nel bosco sito in località Coppone. I carabinieri sono stati allertati da un boscaiolo che ha raccontato di averlo visto legare il rimorchio carico di legna al trattore. Nel momento in cui il pianale si è abbassato, l’anziano è rimasto intrappolato e poi è stato travolto dai tronchi e dal rimorchio. Antonio Valente sarebbe morto sul colpo. Il trattore è stato posto sotto sequestro dal magistrato di turno, probabilmente sarà disposta una perizia accurata. Oltre ai carabinieri, sul luogo della tragedia sono intervenuti anche gli uomini del Soccorso alpino.

(foto da Il Centro)

Sii il primo a commentare su "Rocca di Mezzo, fa legna nel bosco e muore schiacciato dal trattore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*