Nuove regole per la movida in centro a Pescara

Nuove regole per la movida in centro a Pescara: dopo le proteste estive dei residenti di via Battisti e dintorni fissato all’1.30 il coprifuoco.

Dal giovedì al sabato saracinesche abbassate all’1.30. Stop alla vendita degli alcolici da asporto alle 22. Divieto di bivacco su scale e panchine nei pressi del rinnovato mercato di via Muzii. Queste, molto in sintesi, le nuove regole introdotte dalla Commissione Commercio a Pescara presieduta da Piero Giampietro. Fino ad oggi, nonostante le reiterate lamentele dei residenti della zona, l’amministrazione comunale non aveva ancora provveduto a fissare i paletti necessari per una civile convivenza: regolamento che si è reso necessario alla luce dell’incremento degli abituali frequentatori del quadrilatero intorno al mercato di via Muzii. L’ordinanza resta valida fino al 31 marzo 2016: non è escluso, infatti, che dopo questo periodo sperimentale si appongano correzioni, ad esempio agli orari, in vista della stagione estiva 2016.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Nuove regole per la movida in centro a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*