Sgomberato a Chieti l’ex asilo di Piazza Carafa

Blitz della Polizia municipale: sgomberato a Chieti l’ex asilo di Piazza Carafa allo Scalo, trasformato in un bivacco per disperati. Che poco dopo vi rientrano.

Due sgomberi nel giro di 24 ore per l’ex asilo di Piazza Carafa, dove sistematicamente negli ultimi tempi trovano bivacco senzatetto e disperati. In un primo tempo l’intervento dei Vigili Urbani ha fatto sloggiare le persone che si trovavano nell’edificio, senza particolari conseguenze, salvo quella… che le stesse si sono subito ricollocate all’interno qualche ora dopo. Ieri pomeriggio il nuovo sgombero. Che presumibilmente non sarà neanche esso risolutivo, considerata la facile accessibilità dell’immobile ormai da mesi in balìa dei senzatetto. Gli abusivi avevano addirittura sostituito i lucchetti delle porte con quelli propri. All’interno i vigili hanno trovato ieri cinque stranieri provenienti dai paesi dell’est, circondati da masserizie, abiti, mobili e letti improvvisati, in uno stato di estremo degrado igienico. Uno degli “inquilini” era in stato di choc determinato dall’abuso di alcol.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sgomberato a Chieti l’ex asilo di Piazza Carafa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*