Chieti: suicidio nel cimitero la notte di Capodanno

Si spara un colpo di pistola un 44enne di Chieti. Il suicidio la notte di Capodanno nel cimitero.

E’ accaduto all’interno del cimitero di S. Anna, a Chieti. L’uomo si è sparato un colpo di pistola nel petto. Il corpo è stato trovato dal custode questa mattina su una panchina nei pressi del sacrario militare. A fare rapporto i carabinieri: si ritiene che il 44enne, che aveva un biglietto in cui chiede di essere sepolto vicino alla madre, soffrisse di crisi depressive.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Chieti: suicidio nel cimitero la notte di Capodanno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*