Pescara: dal Mibact 1,8 milioni per il circolo canottieri

Il Mibact stanzia 1,8 milioni di euro per il recupero della struttura che a Pescara ospita il circolo canottieri.

“Si tratta di un’opera identitaria e a forte valenza architettonica nel segno della memoria di d’Annunzio”, per il governatore Luciano D’Alfonso, che, annunciando lo stanziamento dei fondi del ministero dei beni e delle attività culturali, destinati alla Pescarina, ha ricordato l’impegno dei mesi scorsi per perorare la causa del circolo canottieri anche con il ministro Delrio, giunto a Pescara nei mesi scorsi per l’inaugurazione del ponte Flaiano.

Il circolo canottieri fu fondato nel 1924 anche da Ferdinando Coen, poi divenuto primo presidente del circolo; nel 1926 vi aderì anche Remo da Bratto, un Gabriele d’Annunzio allora sessantatreenne, presidente ad honorem, che per il circolo canottieri coniò il motto “Arranca! Sotto!”, divenuto celebre.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: dal Mibact 1,8 milioni per il circolo canottieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*