Giulianova: furti ai turisti, due arresti

carabinieri notte 1

A Giulianova furti sulla spiaggia e sulle autovetture dei turisti: i carabinieri arrestano due malviventi

Potenziati a Giulianova i servizi preventivi lungo tutta la costa da parte dei Carabinieri, anche con pattuglie a piedi e in abiti “simulati”, allo scopo di far sentire maggiormente la vicinanza dell’Arma alla popolazione.
E proprio nel corso di questa attività i Carabinieri del NOR hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato in concorso, Guerino Di Rocco, 53enne di Giulianova, e Maurizio Di Rocco 48enne di Notaresco, domiciliato a Montorio al Vomano, pregiudicati. Dopo aver forzato la portiera lato guida di una Fiat Panda parcheggiata sul Lungomare Zara, i due hanno rubato un borsello contenente carte di credito, documenti personali e settanta euro contanti, dileguandosi a bordo di una Peugeot. Ma tutta l’azione non è sfuggita a due Carabinieri in perlustrazione, che hanno fatto scattare l’inseguimento ed il successivo arresto. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. I due sono stati posti agli arresti domiciliari.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Giulianova: furti ai turisti, due arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*